aggiornato il 01/11/2011 alle 10:17 da

Estorce denaro alla madre, 20enne censurato in manette

CONVERSANO – carabinieri-gazzella-1E’ stato arrestato nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Stazione di Conversano il giovane P.C., classe 1991, censurato. I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al 112 che riferiva di una lite in atto. I carabinieri accorsi hanno fermato il giovane che minacciando la madre di “tagliarle la testa e di bruciarle la casa e l’autovettura”, si è fatto consegnare la somma di 30 euro. Il giovane è stato sottoposto a perquisizione personale dalla quale è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato e di 2 grammi di Hashish suddivisi in tre dosi. Le manette sono quindi scattate per estorsione, detenzione illecita di stupefacenti e porto abusivo di arma bianca. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale e, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il giovane è stato arrestato ed associato presso la locale Casa Circondariale.

© Riproduzione riservata 01 Novembre 2011