aggiornato il 23/11/2011 alle 17:19 da

Picchia la moglie e le provoca un trauma, finisce in carcere

CONVERSANO – violenza_domestica_3Per futili motivi connessi alla gestione del ménage familiare, picchia selvaggiamente la moglie fino a procurarle un trauma contusivo al bacino. Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Conversano hanno arrestato A. G., classe 1966, pregiudicato del luogo, perché resosi responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. Un passante, spaventato dalle urla della donna, ha allertato i militari della locale Stazione che, prontamente intervenuti, hanno fermato l’uomo. I primi accertamenti esperiti dai militari  hanno consentito di verificare che gli episodi di violenza a danno della moglie avvenivano sovente da oltre 18 anni. Il predetto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato arrestato ed associato alla locale casa circondariale e dovrà ora difendersi dall’accusa di maltrattamenti in famiglia.

 

© Riproduzione riservata 23 Novembre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento