aggiornato il 20/02/2012 alle 18:15 da

Rubano monete dalle “Slot Machine” in una sala giochi. Due arresti

carabinieriCONVERSANO – Si erano impossessati di una ingente somma di monete da due “slot machine” della sala giochi nel comune di Conversano ma, scoperti, sono finiti in manette. Si tratta di un 46enne e di un 25enne, entrambi di Bari, arrestati dai Carabinieri della locale Stazione, con l’accusa di furto aggravato.

I due, scoperti dalla cassiera dopo aver prelevato 2.100 euro in monete dalle “macchinette”, si davano a precipitosa fuga ma, subito rintracciati, venivano bloccati presso la locale Stazione Ferroviaria dai militari operanti, prontamente intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al “112”. L’immediata perquisizione personale ha consentito di rinvenire 210 euro all’interno del marsupio di uno dei due uomini, somma restituita all’avente diritto, mentre i malfattori, tratti in arresto, sono stati associati presso la casa circondariale del capoluogo, su diposizione della Procura della Repubblica di Bari.

© Riproduzione riservata 20 Febbraio 2012