aggiornato il 04/04/2012 alle 6:34 da

Protesta alla Passione Vivente: il video integrale esclusivo [video][foto]

pvCONVERSANO – Aggiornamento: Fermato e condotto in caserma, il protestante è stato identificato. Si tratta di Giuseppe Arrivo, originario di Bari, ma residente a Conversano, denunciato a piede libero con l’accusa di comizio non autorizzato.
Al termine della Passione Vivente un conversanese è salito sul palco con un megafono portando all’attenzione ancora una volta il problema dei rifiuti sotterrati. Sulla scenografia è anche apparso uno cartello con la scritta “visitiamo i sepolcri di C.da Martucci” mentre lo stesso concittadino con l’ausilio di un megafono leggeva una lettera di denuncia. Immediatamente, sono intervenute le forze dell’ordine che hanno prima strappato la lettera e poi sottratto il megafono tra le urla delle folla che gridava “lasciatelo parlare”. 

Leggi anche: 

https://www.faxonline.it/conversano/cronaca/4672-rifiuti-pericolosi-nel-sottosuolo-di-martucci

https://www.faxonline.it/conversano/cronaca/4697-sequestrata-dai-cc-larea-coi-rifiutui-interrati

https://www.faxonline.it/conversano/cronaca/4679-faxonline-torna-disponibile

https://www.faxonline.it/conversano/attualita/4706-solidarieta-a-faxonline-dal-consiglio-comunale-di-mola-di-bari

 

© Riproduzione riservata 04 Aprile 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento