aggiornato il 11/07/2012 alle 10:49 da

Rapina aggravata, arrestato Vito Cannone

CONVERSANO – arresto-Conversano2I carabinieri della locale stazione hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Vito Cannone, 47enne del luogo, noto alle forze dell’ordine, ed hanno deferito in stato di libertà un complice 63enne con le accuse di rapina aggravata in concorso e detenzione e porto illegale di armi. I due, travisati da passamontagna e armati di una pistola e di un bastone avrebbero rapinato 1.400 euro ad un 93enne del luogo che una ventina di giorni prima si trovava all’interno del suo fondo agricolo. Nel corso della perquisizione effettuata nell’abitazione del 47enne i Carabinieri hanno rinvenuto i due passamontagna, il bastone e capi di abbigliamento riconducibili a quelli utilizzati dai malfattori durante il “colpo”, il tutto sottoposto a sequestro. Tratto in arresto il 47enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale.

© Riproduzione riservata 11 Luglio 2012