aggiornato il 21/10/2012 alle 16:17 da

Detenevano armi e droga in casa. Due arresti dei carabinieri

arr21-10CONVERSANO – I Carabinieri della Stazione di Conversano hanno arrestato il 22enne Leone Gianvito ed un 18enne, entrambi del luogo e il primo già noto alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili di detenzione illegale di armi da fuoco e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. I militari, nel corso di una perquisizione effettuata nell’abitazione rurale del 22enne, hanno sorpreso i due giovani mentre stavano verificando la funzionalità di due revolver, il primo un Ruger R22 calibro 22 con all’interno 6 cartucce dello stesso calibro, nonché una rivoltella calibro 6 munita di una relativa cartuccia. Le armi, entrambe con matricola abrasa e perfettamente funzionanti, sono state sequestrate. Le ulteriori operazioni di ricerca hanno consentito di rinvenire 5 grammi di cocaina suddivisa in 4 involucri, 6 gr. di hashish e 200,00 euro in denaro contante, ritenuto il provento dell’illecita attività, il tutto sottoposto a sequestro. Le armi saranno sottoposte a rilievi da parte della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari al fine di accertarne l’eventuale utilizzo in recenti episodi delittuosi.

© Riproduzione riservata 21 Ottobre 2012