aggiornato il 14/11/2012 alle 9:42 da

Botte all’arbitro che finisce in ospedale

palacastellanetaCONVERSANO – Ieri sera, alle 22.30 circa, al palazzetto dello sport “A. Castellaneta”, in via Europa Unita, durante l’incontro di calcio A 5 tra Conversano e Noicattaro, valevole per il campionato di serie C 1, è stato aggredito un arbitro da alcuni dirigenti del Noicattaro. La gara è stata sospesa ad 8 minuti dalla fine sul punteggio di 2 a 2. L’arbitro è stato accompagnato all’ospedale “Florenzo Jaia”, dove gli sono stati diagnosticati 2 giorni di prognosi per “stato ansioso reattivo ed ecchimosi del collo”. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale caserma.

© Riproduzione riservata 14 Novembre 2012