aggiornato il 09/03/2013 alle 13:51 da

Rapinatore con la pistola al discount di via Turi

CONVERSANO – Due rapine in una settimana. Dopo quella compiuta, martedì sera, ai danni della farmacia di via Positano, dove un malvivente solitario armato di coltello fece irruzione e portò via circa 200 euro, ieri sera un giovane con il viso travisato con un passamontagna scuro è entrato in azione all’interno del discount di via Campo Sportivo, impugnando una pistola. Il ladro è entrato nel negozio, dove c’era un cliente, brandendo una pistola e, con un accento italiano, ha intimato alla cassiera di farsi consegnare l’incasso della giornata. Un bottino di circa 500 euro, ma ancora in corso di contabilizzazione. Il rapinatore è quindi fuggito a bordo del grosso scooter di colore scuro dove l’attendeva il complice. Subito sono stati allertati i carabinieri, giunti prontamente sul luogo insieme alla metronotte, ma i due rapinatori si erano già dileguati per le strade adiacenti facendo perdere le proprie tracce. Le indagini dei militari proseguono a tutto campo e non è escluso che ad agire possano essere stati gli stessi che, sempre ieri pomeriggio, con le stesse modalità, hanno messo a segno una rapina in un negozio nei pressi del palazzo marchesale di Turi, sulla via per Conversano.
carabinieri-col

© Riproduzione riservata 09 Marzo 2013