aggiornato il 11/05/2013 alle 14:21 da

Commozione per l’ultimo saluto a Cosimo Castellana

CONVERSANO – Aggiornamento del 14/5: Tantissimi conversanesi, ieri pomeriggio, si sono stretti nel silenzio della chiesa di Sant’Andrea, incapace di contenere quanti hanno voluto rendere omaggio per l’ultima volta a Cosimo Castellana, il 37enne scomparso nella giornata di sabato dopo un tragico incidente sul lavoro che non gli ha lasciato scampo. Il rito funebre è stato celebrato da don Ciccio Aversa, insegnante di religione del più grande dei due figli dell’uomo e vice parroco della chiesa di Sant’Antonio di Polignano.

Aggiornamento del 13/5: Si terranno questo pomeriggio alle ore 16, nella parrocchia Sant’Andrea, i funerali del 37enne Cosimo Castellana, morto sabato intorno alle 13.30 mentre stava lavorando con un bobcat che, per cause ancora in fase d’accertamento, si è ribaltato. La notizia della morte di Castellana, marito e padre di due figli,  ha lasciato senza parole l’intera comunità conversanese che nelle prossime ore si stringerà attorno alla famiglia Castellana.

Aggiornamento del 11/5: Stava lavorando con un bobcat quando, per cause ancora in fase d’accertamento, il mezzo si è ribaltato. Erano circa le 13.30 di questo pomeriggio. Il 38enne conversanese Cosimo Castellana è rimasto schiacciato dallo stesso mezzo che stava guidando. E non ce l’ha fatta. Inutili i disperati tentativi dei medici del 118 giunti sul posto, in contrada Soccorso, nelle campagne sulla strada vecchia che congiunge Conversano a Monopoli, a poco più di un chilometro dal centro conversanese. Il peso del mezzo gli ha provocato ferite mortali. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione e i vigili del fuoco che hanno provveduto ad esaminare il teatro della tragedia e, assieme a una ditta specializzata, a rimuovere (non con poca fatica) il mezzo. Cosimo Castellana lascia moglie e due figli.

funerali_cosimo_castellanaincidente_bobcatCosimo_Castellana_1

© Riproduzione riservata 11 Maggio 2013