aggiornato il 23/08/2011 alle 8:55 da

Dispatchwork, installazione di design il 26 e 27 agosto

Dispatchwork1Dispatchwork2CONVERSANO – Dispatchwork è un’installazione d’arte e design dell’artista tedesco Jan Vormann. L’installazione prevede l’inserimento temporaneo (due giorni) di Lego all’interno di buchi, fratture, crepe in muri, pavimenti e strutture di qualsiasi genere. Lo scopo? Non solo estetico e ludico, ma anche culturale: sensibilizzare istituzioni e cittadini al rispetto di luoghi, tanto storici quanto moderni. Dispatchwork è un’installazione d’arte fino ad oggi realizzata direttamente da Jan Vormann in più di dieci città del mondo, fra cui Bocchignano (RM), New York, Berlino, Amsterdam, Belgrado e replicata da fan in città come Londra, Tokyo, Barcellona e Modena. A testimonianza della bontà del progetto e dell’installazione segnaliamo il recente invito dell’artista tedesco alla prossima Biennale di Venezia. Prossimamente è previsto anche un intervento a Parigi. 

Per la prima volta nel sud Italia, Dispatchwork Conversano, porterà novemila (9000) Lego a disposizione per colorare e rinnovare il centro storico di Conversano! In soli due giorni dal lancio della pagina ufficiale e dell’evento su Facebook sono più di cento le adesioni, in crescita costante; positivi i commenti lasciati da conversanesi e forestieri, con quest’ultimi pronti ad arrivare a Conversano per dare una mano.

Grande merito per la realizzazione dell’evento va a due realtà locali attente alle tematiche del design e della ludicità: LOI – Laboratorio Officine Idee.com che ha dato supporto economico e tecnico, coadiuvando Gianvito Fanelli nell’organizzazione, e GIOCASPORT, nelle persone di Giuseppe Genco e Simona Cicorella, che ha fornito i novemila mattoncini indispensabili per la realizzazione del progetto, ed a cui vanno i ringraziamenti del team Dispatchwork. 
L’appuntamento è quindi fissato al 26 e 27 agosto nel centro storico di Conversano, con cinque installazioni:
– Mura Megalitiche e Scalinata di San Benedetto;
– Via Porta Antica della Città;
– Torre Dodecagonale del Castello;
– Scalinata del Vicciarolo (Rampavilla);
– via Martucci.

© Riproduzione riservata 23 Agosto 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web