aggiornato il 14/07/2013 alle 7:58 da

Bandalarga, contestato il ministro Quagliarello [video]

CONVERSANO – Il primo grande appuntamento di Bandalarga all’Opera, ieri sera in Piazza Castello, è stato avvelenato da una lunga polemica. Scatenata dalla consegna di una targa da parte dei ristoratori della neonata associazione di categoria “Piazza Castello” al Ministro delle Riforme, Gaetano Quagliariello, venuto ad assistere all’esecuzione dell’Aida, la polemica è andata avanti per una decina di minuti tra i fischi del pubblico che chiedeva di non strumentalizzare lo spettacolo. Il sindaco Lovascio ha provato a difendere le istituzioni con un suo intervento, ma agli organizzatori non è rimasto altro da fare che incominciare lo spettacolo senza altri indugi prima di scatenare ulteriori ire di una larga parte dei 1.200 spettatori, giunti da varie parti della regione per assistere alla grande messa in scena dell’Aida.

 

bandalarga 2bandalarga 3bandalarga 1

© Riproduzione riservata 14 Luglio 2013