aggiornato il 23/07/2013 alle 15:38 da

Mandorle e sapori a corte nel centro storico

wt-buona1CONVERSANO –  Il comune di Conversano, si appresta ad aprire le porte della città a un nuovo evento. Da giovedì a domenica avrà luogo infatti “Mandorle e sapori a corte”, organizzato da Michele Fortunato, Antonio Campanella e Maria Mazzarelli, progetto avente come obiettivo quello di rilanciare la mandorla, scoprire le sue qualità e i suoi vari utilizzi non solo nel dolce e nel salato, ma anche nella cosmesi, nell’arte e nella poesia. A inaugurare l’evento giovedì 25, dopo il seminario sulla mandorla, alle ore 19,30, presso Corte Altavilla, con tra i relatori il dott. Donato De Giorgio che ha curato per oltre 30 anni una collezione, unica al mondo, sul mandorlo, alle 22, il gruppo folkloristico di Alberobello, venerdì 26 ospite Luca Bianchini, che presenterà il libro “Io che amo solo te”, Savio Vurchio in concerto, sabato 27 “Ricami in movimento” e “I Briganti di Terra d’Otranto”. Durante i quattro giorni dedicati alla mandorla, infine, saranno allestiti tornei in anfiteatro e i professori dell’Istituto Alberghiero di Castellana terranno delle lezioni di cucina negli stand.

© Riproduzione riservata 23 Luglio 2013