aggiornato il 12/11/2014 alle 19:05 da

Tari, il consiglio comunale si chiude con il rinvio del pagamento della prima rata al 31 dicembre [VIDEO]

protestatari

CONVERSANO – Aggiornamento del 13/11: Si è chiuso con l’approvazione all’unanimità di un ordine del giorno che impegna sindaco e giunta a rinviare al 31 dicembre 2014 il pagamento della prima rata Tari e, a seguire, le successive, il consiglio comunale di ieri. Nel documento si chiede altresì di rivedere in tempi brevi il regolamento Tari con l’intento di attuare sin dall’anno corrente le detrazioni previste, rendendole automatiche e non a richiesta dell’utente, di quantificare il mancato servizio nella sua globale determinazione (mancata raccolta differenziata, campagna informativa insufficiente) e di valutare l’eventuale applicazione dell’art. 38 del regolamento Tari, di provvedere alla variazione di bilancio, di utilizzare la quota rinveniente dal ristoro ambientale unicamente a sgravio della Tari e di ridurre gli importi degli avvisi di pagamento recapitati ai cittadini in modo tale da rendere la tassa equa all’interno di un aumento massimo del 15% rispetto al 2013.

12/11: Si è tenuto questo pomeriggio in un clima di tensione il consiglio comunale sulla TARI. I lavori sono stati interrotti dalla protesta della gente che si è radunata nella sala consiliare e in piazza XX Settembre per manifestare il proprio dissenso all’attività dell’amministrazione comunale.

 

© Riproduzione riservata 12 Novembre 2014