aggiornato il 21/06/2010 alle 9:24 da

L’assessore Tony Bugna si è dimesso

CONVERSANO – L’assessore Bugna aveva già preannunciato all’interno della coalizione di maggioranza e nel movimento Conversano nel Cuore l’intenzione di dimettersi. Ma nessuno ci credeva. Anche perchè ripetutamente e pubblicamente il sindaco Lovascio aveva espresso fiducia nei confronti dei suoi assessori. Ma lunedì scorso in consiglio comunale l’assessore Bugna ha concluso la sua relazione sul taglio dei pini di via Gobetti,  dicendo di essere perfettamente tranquillo e di aver sempre dimostrato la massima trasparenza delle cose che ha fatto.  Dice di aver avuto diversi colloqui con il Sindaco e con il suo gruppo e annuncia così le sue dimissioni: “non sono voluto venire in questo momento dimissionario.  Dico che protocollerò le dimissioni.  Non le protocollerò le darò nelle mani del Sindaco. Valuterà lui se queste dimissioni accettarle o meno, per una questione che mi ha sempre contraddistinto nel mio operato, non   ho problemi.  E’ chiaro che sono l’assessore ai lavori pubblici e urbanistica per cui se c’è stato questo scollamento questo disguido e quindi ci stiamo adoperando al massimo per recuperare questa situazione, sarà per  il Sindaco a decidere il da farsi”.
In pratica Bugna  ha rimesso la patata bollente nelle  mani del sindaco Giuseppe Lovascio che ha sempre creduto nel cosiddetto partito degli assessori. Sarà Lovascio a decidere se rinnovare la fiducia a Bugna o sostituirlo con un altro altrettanto valido elemento. La decisione del primo cittadino non potrà non tener conto del fermento esistente in maggioranza. C’è, infatti, chi chiede da tempo l’azzeramento della giunta.

© Riproduzione riservata 21 Giugno 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web