aggiornato il 01/10/2013 alle 16:30 da

Sicurezza, la minoranza chiede al sindaco di dimettersi

cons.com.30-09CONVERSANO – Nel consiglio comunale monotematico sulla sicurezza, tenutosi ieri sera a palazzo di città, sono emerse diversità di vedute, tra maggioranza e minoranza, sul tipo di approccio al problema dell’ordine pubblico che l’amministrazione comunale dovrebbe avere. Alla  fine di un lungo e animato dibattito, i consiglieri comunali non sono riusciti a stilare un documento condiviso da approvare. Sono stati quindi predisposti due ordini del giorno. Quello della coalizione di governo che propone di impegnare il sindaco e la giunta a proseguire sulla strada già intrapresa e a rafforzare il controllo sul territorio collaborando con le forze dell’ordine, sostenendo le istituzioni scolastiche e favorendo gli insediamenti produttivi per creare sviluppo e occupazione. La minoranza, invece, ritiene che l’amministrazione comunale abbia gravi responsabilità per quanto concerne l’ordine pubblico sul nostro territorio. Pertanto, con un documento, ha chiesto al Sindaco di rimettere il proprio mandato nelle mani dei cittadini. Alla fine, la maggioranza ha votato il suo ordine del giorno, bocciando quello della minoranza. Durante la seduta consiliare ha tenuto banco la pubblicazione sul settimanale Fax di alcune foto che ritraevano il Sindaco con il pregiudicato Nicola La Selva, durante i festeggiamenti dell’elezione a primo cittadino dell’avv. Giuseppe Lovascio. Ulteriori particolari e commenti sullo svolgimento del consiglio comunale sull’ordine pubblico li troverete su Fax che sarà in edicola sabato prossimo.

© Riproduzione riservata 01 Ottobre 2013