aggiornato il 26/09/2011 alle 11:40 da

Pellegrino Castellana, squadra made in Conversano

CONVERSANO – La_Formazione_della_Pellegrino_CastellanaGiocherà le partite interne al Pala San Giacomo e non poteva essere diversamente dato che la squadra è quasi completamente formata da conversanesi. Stiamo parlando della Pellegrino Castellana, formazione di pallamano prossima a partecipare al campionato di serie B. I ragazzi del presidente Nicola Boccuzzi e del direttore sportivo Piero D’Aloia, anche loro conversanesi doc, quest’anno dovranno fare a meno del loro storico mister Pino Fanelli, passato al Conversano e sostituito da Gianni D’Aloia, e della bandiera Vito Carso, trasferito a Scafati dove ha raggiunto Gianni Fanelli. La preparazione precampionato in vista dell’inizio della stagione ufficiale è iniziata giovedì scorso allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Castellana e durerà circa due settimane, al termine delle quali inizierà il countdown in attesa dell’esordio in campionato. Questa la rosa conversanese della Pellegrino Castellana: Luciano, Campanella, Tartarelli, De Finis, Recupero, Di Palma, Innamorato, Di Maggio, Fanizzi, Martinelli, Sportelli, Spinozza, Giancola, Coletta e Panarelli, Martucci.

© Riproduzione riservata 26 Settembre 2011