aggiornato il 11/10/2011 alle 11:25 da

Gli Azzurri ribaltano lo svantaggio e battono il Melito

CONVERSANO – 26710_1421493590967_1641525898_1029102_6823614_nUna partita non adatta ai deboli di cuore quella andata in scena sabato pomeriggio al Palacastellaneta di Conversano tra Azzurri e Futsal Melito. I padroni di casa scendono in campo un po’ molli, i calabresi non si fanno pregare, ne approfittano ed in pochi minuti si portano sul 2-0. Il Conversano, però, è superiore e quando comincia a giocare la differenza in campo si vede. Il match è acceso e combattuto, falli ed ammonizioni non mancano. A sette minuti dall’intervallo Soares trova la via della rete, quella che accorcia le distanze, giocando la difesa avversaria ed insaccando alle spalle dell’incolpevole estremo ospite. La prima frazione termina sul 2-1. Nella ripresa il Conversano attacca, sprecando moltissimo. I minuti significativi, quelli che hanno fatto palpitare il caloroso pubblico conversanese sono stati gli ultimi. Prima il pareggio di Chiarella e poi il vantaggio di Belleboni fanno esplodere i tifosi, nel mentre anche un tiro libero neutralizzato da Sibilia. Prima del fischio finale altra sofferenza con il Melito ad attaccare in maniera pressante col portiere di movimento. Ma il muro azzurro tiene. Partita archiviata sul 3 a 2. Conversano conquista i primi tre punti del campionato. Sabato prossimo altro match casalingo, ancora contro una squadra calabrese, il Mirto, nella speranza di poter replicare anche il risultato.

In foto, il portiere Sibilia.

© Riproduzione riservata 11 Ottobre 2011