aggiornato il 14/10/2011 alle 14:04 da

Azzurri, caccia alla seconda vittoria

CONVERASANO – Francesco_MasiDopo l’ottima vittoria casalinga, in rimonta, contro il Melito, che ha mosso la classifica ed alzato il morale della truppa di Masi, per gli Azzurri, sabato prossimo, 15 ottobre, alle ore 16, c’è un nuovo match in casa, ancora contro una calabrese, questa volta il Mirto. Fino ad ora la squadra calabrese ha disputato un solo match fuoricasa, sul campo del bisceglie, perdendolo. Gli Azzurri, invece, fanno del proprio palazzetto e del calore del pubblico una delle armi vincenti. In più, il Mirto è squadra molto offensiva, che segna molto, ma che concede anche tanto. Il Conversano ha gli uomini giusti per scardinare la retroguardia offensiva. L’occasione della seconda vittoria consecutiva è molto ghiotta, salire a sei punti vorrebbe significare spiccare definitivamente il volo e superare in classifica proprio gli avversari della giornata. Occhio però, perchè proprio nella scorsa giornata il Mirto ha letteralmente strapazzato i cugini dell’Aiace, battendoli per 13-5, giocheranno, dunque, sulle ali dell’entusiasmo. I presupposti per un grandissimo pomeriggio di futsal ci sono tutti, non resta che vedere come andrà a finire. Ad arbitrare l’incontro ci saranno i signori Fardelli e Micheli. Al cronometro il signor Nitti. Dopo l’ottima vittoria casalinga, in rimonta, contro il Melito, che ha mosso laclassifica ed alzato il morale della truppa di Masi, per gli Azzurri, sabato prossimo,15 ottobre, alle ore 16, c’è un nuovo match in casa, ancora contro una calabrese,questa volta il Mirto. Fino ad ora la squadra calabrese ha disputato un solo matchfuoricasa, sul campo del bisceglie, perdendolo. Gli Azzurri, invece, fanno del propriopalazzetto e del calore del pubblico una delle armi vincenti. In più, il Mirto è squadramolto offensiva, che segna molto, ma che concede anche tanto. Il Conversano ha gliuomini giusti per scardinare la retroguardia offensiva. L’occasione della secondavittoria consecutiva è molto ghiotta, salire a sei punti vorrebbe significare spiccaredefinitivamente il volo e superare in classifica proprio gli avversari della giornata.Occhio però, perchè proprio nella scorsa giornata il Mirto ha letteralmentestrapazzato i cugini dell’Aiace, battendoli per 13-5, giocheranno, dunque, sulle alidell’entusiasmo. I presupposti per un grandissimo pomeriggio di futsal ci sono tutti,non resta che vedere come andrà a finire. Ad arbitrare l’incontro ci saranno i signoriFardelli e Micheli. Al cronometro il signor Nitti.

© Riproduzione riservata 14 Ottobre 2011