aggiornato il 16/07/2011 alle 14:31 da

Maturità con il massimo dei voti per 23 studenti della scuole gioiesi

GIOIA – Stefania-gasparro-gioiaIl maggior numero dei “centisti” lo detiene  il liceo scientifico Ricciotto Canudo, con dodici 100 di cui ben cinque con lode. Il massimo riconoscimento, che premia gli studenti che raggiungono 100 senza l’ausilio di bonus ma solo con i crediti accumulati durante la carriera scolastica, è andato a Stefania Gasparro (V D), Gianluca Montanaro  (V D), Sara Rizzi (V D), Simona Santoiemma  (V D),  Francesca Leo (V D), Alessandro Soli  (V D). Ottima maturità anche per Marida Gaudiomonte (V B), Gianluca Procini (V B),  Carlo Alberto Schena (V B),  Gianluca Montanaro (V D),  Valentina Lapertosa (V D), Giuseppe Dongiovanni (V F) e Valentina Linghi (V F). Nessun cento nella sezione E. Sono invece sette gli studenti che si sono diplomati con cento al liceo classico Publio Virgilio Marone.Tre di loro hanno frequentato la sezione III A: si tratta di Miriam Cianciotti, Chiara Lillo e Giovanna Vasco. La palma d’oro va però alla classe III C dove, tra i tre centisti, spicca anche una lode. E’ quella di Maria Cristina Solazzo. Si sono diplomate con 100/100 Irene Galatola e  Maria Chiara Russo. L’unico cento della III B è invece quello di Antonella Lomunno. Sono solo quattro i “centisti” dell’istituto Galilei. Due appartengono alla classe V AI: Leonardo Antonicelli e Mirko Cristantiello. Gli altri due sono invece quelli di Giovanni Colaianni (V AM) e Giovanni Romano (V AEN).

 

 

 

 

© Riproduzione riservata 16 Luglio 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento