aggiornato il 30/10/2011 alle 7:11 da

Gioia Soccorso: adotta un’ambulanza

GIOIA – ambulanza_genericaE’ partita ufficialmente la campagna di sensibilizzazione “adotta un’ambulanza” promossa dalla pubblica assistenza Gioia Soccorso. Lo scopo è appunto quello di permettere ai volontari l’acquisto di un nuovo mezzo di soccorso. Presso alcune attività commerciali della città sono stati posti salvadanai in cui ciascuno potrà versare il proprio contributo. Nelle prossime settimane inoltre sarà allestito in piazza Plebiscito un gazebo informativo in cui poter conoscere quali sono le attrezzature utilizzate dai volontari e quali i mezzi. Con l’ambulanza e l’automedica attualmente a disposizione,  l’associazione si occupa prevalentemente dei trasferimenti tra strutture sanitarie aiutando persone non autosufficienti, sole e spesso in precarie condizioni di salute. “La richiesta da parte dei cittadini è in aumento – spiega il presidente Nicola Partipilo – anche a causa del trasferimento di alcuni reparti del nostro ospedale, quindi la necessità di un’ambulanza aggiuntiva e moderna anche al fine di poter servire contemporaneamente più richieste di aiuto“. Al momento il raggiungimento della cifra necessaria all’acquisto è ben lontano e per questo i volontari di “Gioia Soccorso” hanno voluto rivolgere un appello a privati cittadini e titolari d’aziende per sostenere la raccolta fondi. In questi giorni inoltre l’associazione ha provveduto anche al rinnovo del proprio consiglio direttivo che risulta così composto: presidente ancora in carica Nicola Partipilo. Suo vice è Mancino Luciano, segretario Guerino Stea e due consiglieri: Giuliana Mercurio e Matteo Resta.

 

Logo_pubblica_assistenza_Gioia_Soccorso

© Riproduzione riservata 30 Ottobre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento