aggiornato il 21/06/2012 alle 18:21 da

Fotografia, De Novellis riceve la qualifica europea

Premio_fotografo_de_novellisGIOIA – Dopo la qualifica italiana, per Gianvito De Novellis talentuoso fotografo gioiese, arriva anche quella europea. Lo ha detto e lo fatto. Segno che la volontà è il motore di tutte le azioni. Lo scorso marzo infatti dalle colonne di Fax il giovane fotografo gioiese, non solo raccontava di aver ricevuto un importante riconoscimento ad Orvieto per i suoi lavori, ma si poneva come obiettivo quello di riuscire entro giugno ad ottenere appunto la qualifica europea fotografi. E ci è riuscito. Come per quella italiana, nella categoria matrimoni. Durante la sezione di valutazione erano presenti cinque fotografi qualificati master QEP che hanno rilasciato 24 qualifiche QEP nella varie categorie scegliendo tra oltre 400 aspiranti. Tra i 24 professionisti europei, due gli italiani: Gianvito appunto che ha concorso nella categoria wedding e un altro fotografo nella sezione architettura. I metodi di valutazione degli scatti da parte dei giudici sono stati gli stessi seguiti per il raggiungimento della “qualifica italiana fotografo”: si è valutata la tecnica, l’emotività, espressa dalla foto, la composizione e la fase di post produzione. Si è premiato dunque non lo scatto in sé ma la storia che quelle foto hanno saputo raccontare. E in questo Gianvito nonostante abbia solo 24 anni, è un maestro che oggi può vantare già la ” qualifica europea fotografo “. E pensare che tutto è iniziato davvero solo per un caso, per la necessità di trovare un lavoretto estivo nella pausa da scuola. Mimmo Ricatti lo ha preso sotto la sua ala e lo ha fatto crescere, facendo in modo che per Gianvito la fotografia non fosse solo un passatempo ma potesse divenire un lavoro e soprattutto una passione. Per questo, così come è avvenuto in occasione del raggiungimento della “qualifica italiana fotografo”, anche in occasione di questo traguardo, la persona che sente di dover ringraziare più di ogni altra è proprio il suo maestro.

© Riproduzione riservata 21 Giugno 2012