aggiornato il 28/08/2012 alle 16:41 da

Gli artisti ridipingono il centro storico

gioia_del_colle_il_castelloba28_1229521007982GIOIA – Un appuntamento originale, ricco e pronto a lasciare il segno, non solo in senso metaforico. Avrà inizio venerdì 31 agosto 2012 alle ore 19.00 nel Chiostro del Palazzo Comunale, con la conferenza di presentazione, il progetto “Le porte dell’imperatore con Jam session delle Arti”. Alla conferenza interverranno Nuccio Altieri, vicepresidente della Provincia di Bari, Claudio De Leonardis, presidente della Commissione Cultura della Provincia di Bari, Piera De Giorgi, assessore alla cultura del comune di Gioia del Colle e Mario Pugliese, presidente di Artensione.

L’eccellente manifestazione vedrà sabato 1 settembre e domenica 2, dodici artisti impegnati nel ridipingere quindici porte di locali e abitazioni del centro storico.

Tra via Concezione e l’arco San Nicola, Gino Donvito, Mario Pugliese, Sergio Gatti, Dante Spada, Mario Lozito, Valerio Pastore, Filippo Cazzolla, Agata Di Fino, Antonella Lozito, Pompeo Colacicco, Pleroo (Claudio De Leo) disegneranno alla presenza del pubblico, svecchiando e rendendo di gradevole visione, oltre che d’indubbio valore artistico, le porticine, spesso malconce, dei vicoli gioiesi.

Le prescelte 15 porte verranno decorate con dipinti ispirati al medioevo e alla figura di Federico II lungo un percorso che dalla città vecchia conduce al castello.

Non solo pittura all’interno di questo evento: in contemporanea, infatti, vi sarà “Poesia in Azione” a cura di Atrebil Teatro, che vedrà, sabato 1 settembre alle ore 21.30 in vico Sardella, gli attori della nota compagnia teatrali alle prese con “Sogni del Sud”. La regia è, come sempre, affidata alla professionalità e al talento di Rocco Capri Chiumarulo e Anna Garofalo. Domenica 2 settembre alle ore 21.00, stessa location, è la volta del “Reading Poetico”  a cura di Giacomo Leronni e Fortunato Buttiglione, accompagnati dagli interventi musicali di Titti Dell’Orco e Roberto Re David. Le letture saranno ad opera di Maria Laterza e Francesco Maria Antonicelli.

Nel corso dell’intera manifestazione sarà possibile visitare, presso Spaziounotre, in via Barba 13, la mostra fotografica “Il Battente (Un colpo…per annunciarsi)” di Giovanni Addabbo, a cura del laboratorio di fotografia dell’Università della Terza Età.                                                                             Le serate d’arte sono state organizzate dall’Associazione “Artensione” con il patrocinio della Provincia di Bari (Assessorato alla Cultura) e del Comune di Gioia del Colle.

© Riproduzione riservata 28 Agosto 2012