aggiornato il 29/08/2012 alle 10:27 da

Scuola, la dirigenza a Pavone e Luongo

antonio_pavone_dirigente_mazziniGIOIA – Novità in vista nell’organizzazione scolastica locale. A disegnare il nuovo assetto del sistema scolastico del nostro territorio è una circolare del 10 agosto (già disposta dalla delibera della Giunta Regionale n. 125 del 25.1.2012 e dalla n. 221 del 7.2.2012), diffusa dall’ufficio scolastico regionale e riguardante gli incarichi dirigenziali per il prossimo anno scolastico. La novità più importante riguarda la nascita dei cosiddetti istituti comprensivi che includeranno, sotto la stessa dirigenza, scuole dell’infanzia, elementari e medie. A Gioia del Colle, il I Circolo Didattico sarà accorpato alla scuola secondaria di primo grado “Carano”. A guidarlo sarà il professor Antonio Pavone, già dirigente della “Mazzini”. E’ stato deciso invece un cambio al vertice per il II Circolo Didattico accorpato alla scuola media “Losapio”. A guidare il nuovo istituto comprensivo sarà la dottoressa Mara Emanuela Luongo, che dopo anni di lontananza riprenderà il suo posto alla dirigenza della San Filippo Neri. Scatta invece il pensionamento per l’attuale dirigente del II circolo, il professor Giovanni Stano, dopo 20 anni di insegnamento. “Ho trascorso la mia carriera lavorando in maniera semplice, inseguendo il bene – aveva dichiarato il dirigente durante la cerimonia di saluto svoltasi il 28 agosto scorso – Ho profuso le mie energie per il lavoro e credo di aver fatto il possibile per il meglio dei miei alunni. Ho insegnato per vent’anni: il mio primo incarico mi è stato affidato nel ’74, proprio presso la scuola “Carano” e proprio qui la mia carriera è terminata. Certo quando si lascia ciò che si ama rimane sempre un po’ di amarezza”. Nuovo incarico invece per la dottoressa Elena Cardinale che lascia la dirigenza della scuola media “Losapio” per andare a guidare la scuola “Hero Paradiso” di Santeramo in Colle.

© Riproduzione riservata 29 Agosto 2012