aggiornato il 29/11/2014 alle 14:09 da

Enzo Lavarra ricorda Melina Procino

melina procinoGIOIA DEL COLLE – AGGIORNAMENTO: Riceviamo e pubblichiamo il ricordo di Enzo Lavarra.
“Come il lampo che abbatte un mandorlo piantato ad adornare  i giorni contadini  nella Murgia pietrosa; così Carmela è stata strappata alla vita, agli  affetti, alla  comunità. Donna del Sud che estrae  tenacia dalle fatiche e dalla quiete della terra, che coniuga orgoglio delle radici con la tensione alla conoscenza. Per trasferire tenacia e conoscenza nel magistero dell’insegnamento e nella vita pubblica vissuta sempre dalla parte dei deboli. E’ cosi che ha riempito di sé  gli spazi della scuola, della politica, della responsabilità  di governo, nella cultura a Gioia e dell’agricoltura alla Provincia di Bari. Schietto, diretto, a volte increspato il tratto del suo carattere, ma per la fierezza della libertà femminile che non arretra  di fronte all’insensibilità verso il segno del genere che agisce nella sfera pubblica. Non quando si creava progetto di bene comune. Culto della settima arte coltivava nello spazio irrinunciabile del grande schermo e nei commenti profondi e colti di un film già visto. Anni e anni di amicizia solidale e fraterna si interrompono oggi. Sentimenti di sconforto e dolore  invadono l’animo, intraducibili nelle parole. Ciao Melina, ti sia lieve la tua e nostra terra”.
SABATO 29 NOVEMBRE: A una settimana dal tragico incidente stradale costato la vita al 50enne Felice Murzio, un altro sinistro mortale si è verificato questa mattina sulla Gioia-Matera. Nello scontro frontale tra due Fiat Punto ha perso la vita la prof.ssa Melina Procino, 67 anni, ex consigliere comunale e assessore provinciale alle politiche agricole, da sempre militante nel Pci e nel Pds prima e nel Partito Democratico poi. Una personalità molta nota nella nostra città, scossa da questa ennesima e tragica scomparsa.
Violento l’impatto tra le due auto, al vaglio degli agenti del locale comando di Polizia Municipale, intervenuti sul posto per i rilievi del caso, insieme ai vigili del fuoco di Putignano, turno C guidato dal CSE Michele Avella, e alle ambulanze del 118 di Gioia del Colle, che hanno soccorso l’altro automobilista coinvolto, un 34enne gioiese, trasferito all’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti. Per la professoressa Procino, invece, non c’è stato nulla da fare, ha perso la vita sul colpo, nonostante l’apertura dell’airbag.
(FOTO VIVI LA STRADA.IT)
incidente procino1incidente procino2

© Riproduzione riservata 29 Novembre 2014