aggiornato il 18/02/2015 alle 15:40 da

Uccide la moglie: ‘Papà, noi ti perdoniamo’

uxoricidio gioiauxoricidio gioia2GIOIA DEL COLLE – “Papà, noi ti perdoniamo e non vediamo l’ora che tu possa tornare a casa con noi”. Così i figli del 66enne Pietro De Mattia, in carcere da domenica per l’omicidio della moglie Antonia Clinco Cosola. “Si è trattato solo di un incidente e non di femminicidio come qualcuno vuole far credere” hanno commentato a Fax e per questa ragione non supporteranno la fiaccolata organizzata per sabato prossimo da alcuni movimenti politici locali. De Mattia, domenica scorsa, aveva colpito a morte sua moglie con un martello in seguito a una violenta discussione. L’uomo si era poi immediatamente costituito, confessando l’omicidio. Ulteriori aggiornamenti su Fax in edicola sabato prossimo. 

piero demattia

 

© Riproduzione riservata 18 Febbraio 2015