aggiornato il 12/03/2015 alle 14:16 da

Tangenti a Palazzo, revocati i domiciliari a Povia

povia OKGIOIA DEL COLLE – A una settimana dalle dimissioni e dopo oltre un mese di domiciliari, il Tribunale di Bari ha revocato gli arresti domiciliari per l’ex sindaco Sergio Povia, coinvolto nello scandalo delle tangenti a Palazzo per un appalto di social housing e assistito dai legali Maurizio Tolentino e Michele Laforgia. Intanto in Municipio si è insediato il commissario del Prefetto Rossana Riflesso, con i subcommissari: la dott.ssa Rachele Grandolfo, Vice Prefetto Aggiunto di Bari, la dott.ssa Isabella Tisci, Funzionario Amministrativo, e il dott. Berardino Nuovo, Funzionario Economico Finanziario. Ulteriori aggiornamenti su Fax in edicola sabato.

© Riproduzione riservata 12 Marzo 2015