aggiornato il 22/03/2016 alle 12:40 da

Ferimento Martucci, arrestato il terzo complice

via nociGIOIA – A pochi giorni dalla svolta nelle indagini sul conflitto a fuoco di mercoledì 9 marzo in cui fu ferito a una gamba il pregiudicato Pasquale Martucci, questa mattina una terza persona è stata arrestata dai carabinieri della locale compagnia, dopo il doppio arresto della scorsa settimana. I militari dell’Arma hanno fermato e sottoposto agli arresti domiciliari un giovane 25enne gioiese, ritenuto il complice degli altri del 16enne e del 28enne finiti in manette il 17 marzo che, armati di pistola, gambizzarono Martucci su via Noci. Questa terza persona, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, è accusata di aver ceduto il suo scooter, risultato in seguito rubato nella vicina Santeramo in Colle qualche settimana prima dell’agguato, sul quale si trovavano i due banditi che spararono al 53enne pregiudicato. Le indagini, serrate, da parte dei carabinieri sono coordinate dal Pubblico Ministero di Bari, Luciana Silvestris.

© Riproduzione riservata 22 Marzo 2016