aggiornato il 03/05/2019 alle 8:01 da

Arrestato un pregiudicato 61enne, nascondeva in casa due pistole clandestine

Nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Bari finalizzati a garantire maggiore sicurezza ai cittadini, i militari della stazione di Gioia del Colle, al termine di mirati accertamenti,  hanno arrestato D.A. 61enne, pregiudicato del luogo, per detenzione illegale di armi clandestine e munizioni.

I militari avuto il sospetto che il 61enne, pur privo di porto d’armi, detenesse all’interno della propria abitazione armi da fuoco, hanno eseguito nei suoi confronti una perquisizione domiciliare nel corso della quale hanno rivenuto, in cucina, all’interno di un’anfora, una pistola della marca “Ekol Tuna”, del cal. 8, nonché 5 proiettili, di cui uno in canna, pronto per essere esploso ed all’interno di un borsello un’altra pistola tipo revolver marca “Iver Johnsons Arms & Cycle Works” cal. 38 di fabbricazione statunitense con un 7 proiettili.

I successivi accertamenti hanno consentito di acclarare che entrambe le armi erano clandestine, in quanto non catalogate dalle Forze di Polizia italiane.

Le stesse. sottoposte a sequestro, verranno analizzate al fine di constatare l’eventuale utilizzo in fatti criminosi.

L’uomo, su disposizione della competente autorità giudiziaria, è stato sottoposto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

© Riproduzione riservata 03 Maggio 2019