aggiornato il 22/08/2011 alle 14:03 da

Coltivava in proprio cannabis indica. Arrestato

GIOIA – cannabisSi stava dedicando alla coltivazione di piante di cannabis indica, ma dopo alcuni servizi di osservazione effettuati dai Carabinieri della Stazione di Gioia del Colle unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile, è stato tratto in arresto.

Stamane, infatti, i militari hanno fatto irruzione nell’abitazione del 32enne Rocco Argese, pregiudicato originario di Palagianello (TA) ma domiciliato a Gioia del Colle, accertando l’esistenza di una piccola piantagione di cannabis indica, in tutto 10 piante di varie dimensioni, coltivate sul terrazzo dell’abitazione. Nel corso della perquisizione gli operanti hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro circa 274 grammi di foglie di marijuana esposte al sole per l’essiccazione.

Il giovane, con precedenti per reati analoghi nonché contro il patrimonio, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato preso la locale casa circondariale dovendo rispondere di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

© Riproduzione riservata 22 Agosto 2011