aggiornato il 17/12/2011 alle 11:23 da

Va a Lidl, ruba, ma dimentica il figlio

GIOIA – lidlUn ladro smemorato si reca al supermercato per portare a termine un furto ma, preso dalla concitazione del momento, scappa via con la merce rubata dimenticando suo figlio all’uscita del negozio.
Sembrerebbe la scena di un film, invece è pura realtà. L’episodio si è verificato il 9 dicembre scorso. Erano circa le 19 quando un uomo di mezza età entra al supermercato Lidl  in compagnia di suo figlio. L’uomo inizia a gironzolare fra gli scaffali afferrando la merce e nascondendola fra i vestiti. L’intento è quello di fuggire via senza pagare, aggirando il sistema di sorveglianza delle casse. E infatti con fare furtivo si dirige verso l’uscita del supermercato, ma una volta giunto alle casse si dà alla fuga. Alcuni attimi di concitazione e l’uomo scappa via abbandonando suo figlio davanti alla porta del supermercato. Il povero ragazzo, ancora minorenne, non ha potuto far altro che assistere alla scena inerme, mentre suo padre spariva all’orizzonte.
Al responsabile e ai commessi presenti nel supermercato non è rimasto che chiamare i Carabinieri di Gioia del Colle, che repentinamente sono giunti sul posto e hanno accolto la denuncia a danno del ladro. Poco dopo il gesto il signore è corso ad andare a predere il proprio figlio.

© Riproduzione riservata 17 Dicembre 2011