aggiornato il 20/03/2012 alle 17:25 da

Gioco illecito, sigilli al centro scommesse

GIOIA – I Militari del comando provinciale guardia di finanza di Bari, hanno condotto una vasta operazione di servizio a contrasto del gioco illecito nei confronti di numerosi centri scommesse dislocati nella città di bari e nei comuni di Bitonto, Bitritto, Bitetto, Gioia del Colle e Triggiano. L’attività operativa è scaturita all’esito di una approfondita analisi di rischio anche sulla base di input relativi a numerose segnalazioni di disagio sociale, individuando i centri ove venivano raccolte in via telematica illecite scommesse su eventi sportivi. Sono stati denunziati all’autorità giudiziaria nr. 61 soggetti e sequestrati nr. 30 centri di raccolta e trasmissione di scommesse sportive oltre ad un numero rilevante di materiale informatico e telematico composto da personal computer, modem, stampanti e monitor, per un valore, prudenzialmente stimato, di circa 120 mila euro. Rilevate sanzioni amministrative per circa un milione di euro. Accertamenti sono in corso per gli sviluppi di natura fiscale delle condotte dei gestori dei centri di scommesse, nonchè la  verifica dell’influenza della criminalità organizzata nella gestione degli stessi.

FOTO1_OPERAZIONE_FATAL_BETFOTO2_OPERAZIONE_FATAL_BETFOTO3_OPERAZIONE_FATAL_BET

© Riproduzione riservata 20 Marzo 2012