aggiornato il 28/11/2010 alle 10:35 da

I ragazzi della Carano in scena con Gomorra

gomorraGIOIA – Dopo il successo della prima rappresentazione, i ragazzi della scuola media Carano tornano sul palco con “Gomorra”, uno spettacolo teatrale scritto dal giornalista-scrittore napoletano Roberto Saviano me da Mario Gelardi.

Sotto la guida del professor Giorgio Gasparre, il personaggio dello stesso Saviano sarà interpretato da Michele Ardillo, il sarto Pasquale invece da Alessandro De Michele. Domenica Nettis sarà Pikachu, Angela Paradiso interpreterà Kit Kat, mentre Lucia De Santis e Vanessa Vasco saranno rispettivamente Mariano e Franco. “Pikachu e Kit kat, possono apparentemente sembrare i nomi di cartoni animati o di dolciumi, ma in realtà sono i soprannomi di alcuni camorristi. Abbiamo scelto di farli interpretare a delle ragazze perché anche nella camorra, le donne hanno un ruolo da non sottovalutare affatto” ci racconta il professor Gasparre.

Un plauso, va sottolineato, deve necessariamente andare ai ragazzi, dal momento che non capita tutti i giorni vedere dei 14enni cimentarsi in uno spettacolo così impegnativo: “L’idea di recitare in questo spettacolo è nata quasi per gioco” raccontano. “Inizialmente era stato deciso che avrebbero dovuto partecipare degli alunni di altre classi, ma poi lo abbiamo fatto noi, anche per l’affetto che ci lega al professor Gasparre. Ora è il terzo spettacolo e con il passare del tempo prendiamo sempre più consapevolezza di cosa è davvero gomorra e quindi – concludono – scegliamo di essere profondamente contrari ad essa”.

© Riproduzione riservata 28 Novembre 2010