aggiornato il 23/05/2011 alle 14:43 da

Donato Nettis, a Tolmezzo con Gioia nel cuore

GIOIA – donato-nettis-artista2Talento ed estro gioiese in mostra a Tolmezzo, in provincia di Udine. A dare lustro alla nostra città è Donato Nettis, nato a Gioia ma residente in Friuli Venezia Giulia. L’artista presenterà le opere di alcune sue allieve in occasione della collettiva di opere ad olio “Donne di Fiori, Fiori di donne”, organizzata presso la sala Mostra “A. Cussigh” di Palazzo Frisacco. Il nostro compaesano infatti da dieci anni è docente di pittura ad olio presso l’Università della Terza Età della Carnia, trasmettendo ai suoi studenti la passione ed i segreti di questa meravigliosa tecnica. Circa duecento le allieve che Donato ha tenuto a battesimo. Ed è proprio dedicata a loro questa mostra: dodici studentesse presentaranno alcune opere ad olio che hanno come soggetto i fiori. A Donato sarà affidato il compito di presentarle e di farle conoscere. Donato Nettis si è trasferito a Tolmezzo per motivi di lavoro, ma porta ancora nel cuoire il ricordo vivo degli anni vissuti “”Giù alle Croci”. La pittura rappresenta per Donato una delle passioni più grandi. “Da sempre la mia passione più grande è stata la pittura – racconta – in particolare quella ad olio. I miei soggetti sono in prevalenza paesaggi, nature morte e figure umane, essenzialmente anziani e bambini”. E’ una pittura carica di emozioni e di emotività quella di Donato. “Preferisco mostrare la realtà così come mi appare, con le forti emozioni che mi dà la natura, con la sua  imponenza e la sua bellezza” puntualizza. E sarà anche per questo che un tema ricorrente delle sue opere sono le imponenti montagne che circindano Tolmezzo, che si confondono con i ricordi e le emozioni degli anni vissuti a Gioia.

© Riproduzione riservata 23 Maggio 2011