aggiornato il 14/10/2011 alle 13:32 da

Michele Fasano e il suo film su Olivetti

GIOIA – michele_fasanoÈ stato presentato lo scorso mercoledì, ad Ivrea, il nuovo film documentario del gioiese Michele Fasano. “In me non c’è futuro” è il lungometraggio che offre, in due DVD più testo, un ritratto di Adriano Olivetti, l’imprenditore e l’uomo. Un traguardo in ambito cinematografico ed editoriale che rende lustro a Gioia del Colle e lo fa attraverso gli sforzi artistici del regista e produttore indipendente classe 1965. Michele Fasano si è laureato presso l’Università di Bologna in Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo (DAMS), tra il 1990 e il 1991 è stato allievo di Tonino Guerra, che lo ha seguito nelle sue prime scritture cinematografiche. Un ampio curriculum che annovera anche la frequenza di un workshop di sceneggiatura tenuto da Suso Cecchi D’Amico, recentemente scomparsa. Oggi Fasano è anche proprietario della “Sattva Films production and school”, che ha creato nel 2005 e che ha sede a Bologna. Nei prossimi mesi il calendario è pieno di date di presentazione, in tutta Italia, di “In me non c’è futuro”.

© Riproduzione riservata 14 Ottobre 2011