aggiornato il 03/02/2012 alle 10:03 da

Nasce il collettivo culturale

GIOIA – collettivo-culturale-iDalla sinergia di tredici associazioni gioiesi, nasce un tavolo di lavoro che servirà da supporto all’operato del Laboratorio urbano.

Dopo la nascita del Laboratorio Urbano a Gioia del Colle inaugurato solo un mese fa, le associazioni gioiesi hanno avvertito la necessità di riunirsi in un Collettivo: uno strumento utile a rafforzare la rete comunicativa interna ed esterna delle singole associazioni, ma soprattutto utile per collaborare in sinergia con il nuovo contenitore culturale rappresentato dal Laboratorio Urbano.

Sono l’Arci Lebowski, Artensione, La Fenice, L.C.O., Libera, Liberate Lucignolo, MUREX, O.N.E., Obiettivo Gioia, Officine Fotografiche, Ombre, Petali di Pietra, Teatro del Vago, WWF, Yuppi Du, le quindici associazioni gioiesi che hanno aderito al Collettivo Culturale.

Nato con l’obiettivo di coordinare i progetti in partenza e quelli ancora in cantiere, il Collettivo Culturale affiancherà il lavoro del Laboratorio Urbano suggerendo progetti ed idee.

Sono previste riunioni periodiche, progetti comuni, e coordinamento delle varie attività, nell’ottica di una ritrovata voglia di sinergia tra le diverse realtà locali. Il Laboratorio Urbano di Bande à Part è il naturale luogo operativo di tutte le attività associative.

collettivo.cult@gmail.com

© Riproduzione riservata 03 Febbraio 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento