aggiornato il 05/04/2012 alle 15:52 da

Dongiovanni al Bifest presenta il suo docufilm

GIOIA – A pochi giorni dalla fine del Bifest Bari International film festival che si è tenuto a Bari dal 24 al 31 marzo, Fax ha incontrato il regista gioiese Francesco Dongiovanni che ha partecipato con il documentario fuori concorso “Densamente spopolata è la felicità” per la rassegna “Puglia e Cinema” e proiettato lunedì 26 marzo alle ore 15 presso il cinema ABC di Bari.” La pellicola è stata girata nell’ Alta Murgia(tra Altamura e Corato),finanziato dalla Regione Puglia , il documentario vuole rappresentare una tradizione centenaria, una cultura che va sparendo, pur appartenendo alla nostra tradizione” ci racconta il regista che aggiunge “E’ la tipica giornata di un pastore, ”interpretato” da  Peppe Clemente che porta al pascolo il suo gregge ….”.Il regista che nella vita è un insegnante di Lettere presso una scuola superiore da diversi anni dopo essersi laureato in Lettere, ci informa che la prima del documentario è uscita a Novembre a Parigi , ha partecipato a molti festival, e prima di Bari è stato proiettato a Lubiana.” Insieme a me hanno partecipato a questo progetto Vincenzo Pastore per quanto riguarda la fotografia e la camera e Rosario Milano che è il presidente di una cooperativa di produzione cinematografica,la “Murex”,che abbiamo fondato nel 2009” aggiunge il regista che prima di salutarci ci anticipa ”a Maggio ci sarà qui a Gioia la presentazione del documentario, con dvd e allegato un libro sul mondo contadino dell’ alta Murgia, un importante progetto finanziato grazie  alla Regione.”

293951_2355349452452_1511675317_2583294_740169841_nDENSAM1

© Riproduzione riservata 05 Aprile 2012