aggiornato il 13/07/2012 alle 8:19 da

Un’estate con i grandi nomi della musica

GIOIA – amalia_grIl programma degli eventi di luglio e le anticipazioni di quelli di agosto e settembre. Dopo settimane di lavoro frenetico l’assessorato alla cultura grazie alla preziosa e fattiva collaborazione con altri assessorati e varie associazioni, nonchè con la Biblioteca comunale, ha dato corpo al programma degli eventi per questa estate e non solo. Nello scorso numero di Fax, infatti, abbiamo anche offerto ai nostri lettori alcune anticipazione su quello che sarà il cartellone della prossima stagione teatrale del Rossini, che promette di non deludere. Stessa cosa dicasi per questa estate in cui molto si punterà sugli appuntamenti musicali. Mercoledì 18 luglio alle 21 in piazza Luca D’Andrano andrà in scena il concerto dell’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari. La domenica successiva in programma c’è un altro concerto patrocinato dalla Provincia di Bari con Giuseppe Delre & la Big Band sings American Standards durante il quale sono previsti interventi musicali dedicati ai cantanti e compositori americani più rappresentativi del XX secolo e soprattutto alle canzoni più note degli anni ‘40 e ‘50. Giovedì 26 luglio sempre alle 21 e sempre in piazza Luca D’Andrano mix di musica, intrattenimento e cultura dei Mezzotono. Per agosto è in programma l’8, un concerto di Roberto Re David, sul sagrato della chiesa Madre. Nel corso della Festa della Treccia e del gusto locale, l’11 e il 12 agosto, è invece prevista una performance dei “Suoni della Murgia” a cui seguirà, il 18, il concerto della Mediterranea Swing Band. Il 25 di agosto sarà la volta dell’artista gioiese Cinzia Eramo che nel Castello darà via ad un concerto performance. A settembre invece è prevista una serata con Amalia Grè nella suggestiva cornice del parco archeologico di Monte Sannce. Questi momenti musicali saranno intervallati da altri serate: a partire dalla Festa Federiciana di questo week end, per poi passare alla presentazione dell’ultimo libro di Enrico Deaglio su Paolo Borsellino, il prossimo 16 luglio.  E ancora: l’11 e 12 agosto in piazza Plebiscito l’appuntamento con la Festa della Treccia, che altro non è se non una rivisitazione più ampia della sagra  della mozzarella, per la quale come di consueto ci sarà la collaborazione della Lega Casearia. Ad agosto è il programma anche la proiezione di alcuni corti di Sergio Recchia, regista gioiese in “partenza” con i suoi lavori per il festival di Locarno. E ancora la sagra del pupo fritto a Montursi, un incontro sulle donne e sui tempi della conciliazione organizzato in collaborazione con “Kairos” e a settembre, l’1 e il 2, la jam session  delle arti locali: il primo laboratorio di gioiesità.

© Riproduzione riservata 13 Luglio 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web