aggiornato il 23/06/2010 alle 16:22 da

Bloccato il finanziamento di 6 milioni per il fascio ferroviario

GIOIA – Non si ferma le querelle sui lavori di riqualificazione del fascio ferroviario. Già sul nostro settimanale avevamo parlato della battaglia condotta dall’opposizione per bloccare il finanziamento, lotta che evidentemente per le forze di centro-sinistra ha avuto esito positivo: “Il Dirigente di Servizio dell’Assessorato ai Trasporti della Regione, con una nota del 17 giugno scorso, inviata all’Amministrazione Comunale, ha sospeso il contributo di più di sei milioni di euro stanziati dalla Regione per il miglioramento della viabilità di Via G. D’Annunzio, Via Dante e Via Giovanni XXIII, in relazione alla risoluzione del problema “passaggio a livello”.

La tenace opera del circolo di Sinistra Ecologia Libertà di Gioia del Colle, con il contributo del suo capogruppo alla Regione, Michele Losappio, ha contribuito a ristabilire la legalità di un atto amministrativo che era diventato un altro affare per la Giunta Longo e la sua larga maggioranza, a discapito di tutta la cittadinanza.”

Questo uno stralcio del comunicato pervenutoci quest’oggi in redazione. Maggiori dettagli verranno forniti sull’edizione cartacea del nostro settimanale in uscita sabato prossimo.

© Riproduzione riservata 23 Giugno 2010