aggiornato il 27/09/2013 alle 16:26 da

Donvito nuovo vicesindaco, il Pd esce dalla maggioranza

Filippo DonvitoGIOIA DEL COLLE – La nomina dell’assessore ai servizi sociali Filippo Donvito, espressione della lista civica “Gioia Futura”, a nuovo vicesindaco rischia di compromettere gli equilibri della maggioranza Povia. Il Pd non contesta la persona ma critica il metodo e nel coordinamento di ieri sera ha votato per uscire dalla maggioranza. Dei 13 presenti, sui 18 membri che compongono l’organo del partito, all’unanimità si è deciso di perseguire questa strada. “Abbiamo in tutti modi tentato una mediazione alla luce di quanto accaduto lo scorso maggio – ammette il segretario del Pd, Gianni Valletta – volevamo una svolta nel metodo, un segno di discontinuità con l’azione amministrativa sino ad ora mostrata e aspettavamo di riprendere la discussione su alcuni aspetti programmatici a settembre, ma ci siamo trovati con delle decisioni prese dall’alto. Un metodo che denota una diversa visione della politica e in considerazione del fatto che il Pd, nonostante sia il partito che detiene la maggioranza relativa in questa amministrazione, non riesce ad incidere nei processi di collegialità, abbiamo deciso di uscire dalla maggioranza”. Agli assessori è stato chiesto di rimettere le deleghe nelle mani del sindaco mentre ai consiglieri comunali di sposare la linea scelta dal partito.

© Riproduzione riservata 27 Settembre 2013