aggiornato il 28/02/2011 alle 11:34 da

Il Solleone splende ancora, Mymamy piegata 3-1

GIOIA – solleone-gioiaNon si ferma il cammino vincente del Solleone Volley Gioia, che trova il terzo successo consecutivo al PalaCapurso con un 3-1 netto e meritato ai danni di una combattiva Mymamy Reggio Calabria. E se nelle precedenti vittorie i biancorossi erano stati chiamati a fare risultato contro dirette concorrenti, in questo caso si è trattato di una prova di maturità, superata a pieni voti, con un avversario che ha messo in difficoltà anche le grandi del torneo e che anche oggi ha venduto cara la pelle. Tutto questo amplifica i meriti di Spinelli e dei suoi, che hanno lottato alla pari con una squadra sulla carta superiore e hanno avuto la meglio su tutti i fronti. Carattere, grinta, contrattacco, difesa (strepitoso il 90% in ricezione positiva a referto di Battilotti) e muro. Anche il PalaCapurso ha apprezzato e si è scaldato, applaudendo a dei ragazzi che stanno entrando di diritto nel cuore degli affezionati biancorossi. Dopo la doverosa sfilata che rende omaggio all’Under 16 guidata da Henry Rodriguez, seconda classificata alle finali regionali, sul parquet del PalaCapurso scendono le formazioni annunciate. Centonze si affida al suo sestetto tipo, con Paris in cabina di regia, Scopelliti in diagonale con lui, Mengozzi e Limberger martelli, D’Andrea e Vitangeli al centro e Ferraro libero. Nessuna novità neanche per mister Spinelli, che schiera Albanese palleggiatore, Cannistrà opposto, Battilotti e Galasso di banda, Barbone e Minenna centrali e Panunzio libero.

© Riproduzione riservata 28 Febbraio 2011