aggiornato il 28/03/2011 alle 10:17 da

Da Ortona un punto prezioso

GIOIA – solleone-gioiaComunicato Stampa 26/03/11 Solleone Volley Gioia

Il Solleone Volley Gioia rimedia a un avvio disastroso e riesce a strappare un punto nel tie break dalla delicata trasferta di Ortona, addolcendo una giornata che rischiava di essere molto negativa. Le inaspettate imprese casalinghe delle avversarie, il Club Italia vittorioso su Sorrento e Casoria piegato solo al quinto set dalla capoclassifica Atripalda, avevano accorciato pericolosamente la classifica nelle zone basse, permettendo agli azzurrini in un colpo solo di superare Chieti e agguantare i biancorossi. I ragazzi di Spinelli sono riusciti ad attutire il colpo, riguadagnando un prezioso ma vitale margine su Club Italia per mezzo di una bella reazione nel terzo e nel quarto set disputati quest’oggi. Nulla da dire invece sui primi due parziali, in cui Gioia è stata praticamente assente e succube dell’avversario, approcciando male, come troppo spesso le accade, e senza trovare la forza di ribattere. Il 25-12 del primo e il 25-17 sono eloquenti. La svolta nel terzo set. Il Solleone si ritrova, replica colpo su colpo e con un gran colpo di reni fa sua la contesa (27-29), involandosi verso la conquista di un punto importantissimo in classifica con un 17-25 netto e senza storia. Nel tie break la Sieco Service torna in partita, decisa a impedire la completa rimonta dei biancorossi, e con un allungo decisivo sin dai primi scambi ipoteca il successo (15-8).

Nelle prossime ore su www.teamvolleyjoya.it aggiornamenti e tabellino dell’incontro.

Ufficio Stampa

Team Volley Jòya

Giuseppe Leronni

© Riproduzione riservata 28 Marzo 2011