aggiornato il 28/04/2011 alle 14:07 da

A Bracciano secondo match point

GIOIA – solleoneComunicato Stampa 28/04/11 Solleone Volley Gioia

Dopo la pausa pasquale si torna in campo per la resa dei conti. A due giornate dalla fine il Solleone Volley Gioia è chiamato ad affrontare due delle tre avversarie dirette, cominciando dalla trasferta di Vigna di Valle contro il Club Italia. Con sei preziosissimi punti di vantaggio sulla Galeno penultima i biancorossi hanno una nuova chance di chiudere definitivamente il discorso salvezza e potrebbero permettersi anche il lusso di non incamerare più punti in classifica, se da Chieti dovesse giungere notizia di un successo in tre o quattro set della MSC Crociere Sorrento. Tuttavia Spinelli e i suoi vogliono proporre una nuova dimostrazione di forza, figlia di quella che ha permesso la lunga rimonta in tredici partite dal fondo della classifica, chiudendo al quartultimo posto e davanti alle dirette concorrenti. Club Italia evoca inoltre dolci ricordi a Barbone e compagni, che proprio contro gli azzurrini all’andata trovarono primo successo e primi punti e potrebbero ottenere anche il primo hurrà lontano da casa. Ma la selezione federale non può certo permettere che il Solleone abbia vita facile. Terzultimo con due punti sulla zona rossa e lo svantaggio negli scontri diretti con Chieti, il Club Italia vuole coronare la sua altrettanto splendida cavalcata salvezza prima dell’insidiosa trasferta di Matera. Tra le tante promettenti frecce nell’arco di mister Barbiero, dovrebbero trovare spazio dall’inizio Pedron in regia, Della Corte opposto, Puliti e il gioiese Lello Gabriele di banda, Valsecchi e Razzetti (unica new entry rispetto al sestetto dell’andata) centrali, Tailli libero. Tra le fila biancorosse Albanese e Cannistrà come sempre in diagonale, Battilotti e Galasso (ormai verso il pieno recupero) martelli, Barbone e Minenna al centro e Panunzio libero. Appuntamento a Bracciano, sabato alle ore 18 come in tutti i campi delle ultime due giornate, arbitreranno il signor Danilo De Sensi e il signor Fabio Gabriele Scarfò.

 

 

Ufficio Stampa

Team Volley Jòya

Giuseppe Leronni

© Riproduzione riservata 28 Aprile 2011