aggiornato il 20/10/2011 alle 12:02 da

Partenza sprint per il Team Volley Jòya

Team_Volley_Jya_Serie_DTeam_Volley_Jya_U16_F

 

 

 

 

 

 

 

GIOIA – È stato quasi en plein l’esordio stagionale del Team Volley Jòya nei primi campionati in cui verrà chiamato a impegnarsi nel corso di questa stagione. Il bilancio del primo week end “prolungato” di gare, visto che si è giocato sabato, domenica e martedì, è stato di quattro successi in tre set e un solo ko, tra l’altro prontamente Team_Volley_Jya_2011_10_15_3_2riscattato con una vittoria netta e meritata in un derby. Risultati importanti e notevole iniezione di fiducia in casa biancorossa, per la soddisfazione del presidente Lippolis e dei soci, che vedono premiati, almeno per ora, gli sforzi profusi sin da questa estate per l’allestimento di squadre e staff sempre competitivi. In copertina le squadre maggiori maschili. Alla squadra di serie D guidata da Tommaso Panessa è bastata poco più di un’ora per regolare la Materdomini Volley.it Castellana, in una gara contro avversari meno esperti e all’esordio in un campionato regionale, dove comunque Milano e compagni non hanno sbagliato praticamente nulla e hanno saputo reagire anche all’unico momento di sbandamento all’inizio del terzo set (svantaggio di 1-4). Panessa ha anche potuto far rotare il sestetto in campo dando spazio ai numerosi under 18 che compongono la rosa della sua squadra, testando l’affidabilità anche dei suoi più giovani atleti senza alcun calo di rendimento, come testimonia il rotondo risultato finale (25-11, 25-9, 25-16). Proprio gran parte dei giovanissimi biancorossi è stato impegnato tre giorni dopo in U18, dimostrando di avere le carte in regola per competere al vertice anche nel campionato di categoria. Impegnati sull’ostico campo di Sammichele i ragazzi di Leo Castellaneta hanno condotto una gara senza imperfezioni e si sono mostrati superiori in tutti i fondamentali al GS Atletico, chiudendo senza troppi affanni 22-25, 18-25, 22-25. Sempre martedì è stata giornata di gloria anche in campo femminile. La selezione di U16 ha reagito con orgoglio alla sconfitta di due giorni prima nell’esordio contro la Pastificio Dibenedetto Altamura, formazione molto più esperta e quindi competitiva di quella biancorossa. In quella gara la differenza sul piano fisico oltre che tattico aveva intimorito forse troppo le ragazze di Spicolo, che, nonostante un buon primo set, avevano commesso troppi errori senza saper recuperare lo svantaggio iniziale (18-25, 12-25, 15-25 i parziali). Tutt’altra musica, invece, nella gara successiva, il derby con la ASD Pallavolo Gioia, in cui le atlete biancorosse hanno affrontato senza remore la avversarie di pari età e hanno condotto la gara dall’inizio alla fine senza sbagliare praticamente nulla. Il 3-0 finale (6-25, 10-25, 5-25) testimonia la superiorità delle ragazze dell’Academy. Ultima nota lieta quella riguardante la Prima Divisione, in cui Marco Paglialunga e soci si sono sbarazzati senza problemi del Volleyball Il Gruppo ASD a Mola (9-25, 20-25, 16-25) confermando le aspirazioni di un roster di assoluto valore, che può decisamente puntare in alto.

Team_Volley_Jya_2011_10_16_2Team_Volley_Jya_2011_10_15_3_1

© Riproduzione riservata 20 Ottobre 2011