aggiornato il 18/01/2012 alle 16:11 da

Biancorossi corsari in serie D e Prima Divisione; U16 M chiude con un successo e un ko

GIOIA – 2012_01_15_1Comunicato Stampa 17/01/12

Spettacolo ed emozioni nelle ultime gare in casa biancorossa, dove l’incandescente lotta per la promozione nei campionati di categoria colma il momentaneo vuoto di quelli giovanili, alle prese col passaggio di consegne dall’under 16 all’Under 14. Chiamate a confermare la propria forza e le ambizioni del team gioiese, le selezioni di serie D e Prima Divisione mandano un altro messaggio alle dirette concorrenti, tuffandosi nel migliore dei modi nel ciclo di scontri diretti che le vedrà impegnate e che potrà decidere le sorti della stagione. In serie D si sapeva che il campo di Alberobello fosse ostico e così è stato. Nella Città dei Trulli i ragazzi di Tommaso Panessa, alla quinta vittoria consecutiva in regular season, hanno diviso la posta in palio con i padroni di casa, offrendo una prestazione speculare a quella degli avversari. Primo e terzo set in favore del Volley Jòya, secondo e quarto per i gialloblu, preludio di un tie break tiratissimo e molto acceso, che ha visto i biancorossi spuntarla proprio sul filo di lana (21-25 25-20 11-25 25-14 14-16 i parziali della gara). Resta solo il rimpianto di non aver saputo sfruttare l’inerzia favorevole dopo il terzo set, perdendo un punto che isola il sestetto gioiese al quarto posto, a meno tre da Triggiano, due da Martina Franca e uno da Monopoli, prossimo attesissimo ospite al PalaKouznetsov sabato 21. Non molto dissimile la situazione in Prima Divisione, dove il Team Volley Jòya è tornato al successo a Canosa di Puglia. Contro la ASD Polisportiva gli uomini di Vito Milano hanno patito il lungo stop (rientro in campo dopo un mese a causa di sosta natalizia e turno di risposo) solo nel primo parziale, poi hanno gestito la gara senza particolari difficoltà (23-25 14-25 22-25). Si tratta dell’ottava vittoria stagionale, la quinta in trasferta, che colloca i biancorossi in quarta posizione assieme a Trani e Polignano, distanti sei lunghezze da Andria in vetta e due da Trelicium e Gravina, attesa anch’essa il prossimo turno al Palestrone per chiudere il girone di andata. Fatiche ultimate, invece, per i ragazzi di Under 16 Maschile, che chiudono la loro stagione al quarto posto nel girone B. Nelle ultime due uscite i biancorossi di Marco Paglialunga si sono congedati con un successo e una sconfitta, entrambe ininfluenti ai fini della loro classifica. Contro un ritrovato Modugno il sestetto Academy si è espresso al meglio nel primo parziale, poi ha ceduto il passo ai baresi, in piena lotta per il passaggio alla pool successiva. È finita 0-3 (25-27 11-25 14-25), stesso risultato con cui due giorni dopo, in trasferta, i biancorossi hanno piegato la M. Volley Bari fanalino di coda (20-25 20-25 22-25), in un incontro a senso unico e interpretato nel modo migliore dall’inizio alla fine dai gioiesi. Un felice epilogo che conferma il quarto posto, punto di partenza per la prossima stagione in cui i biancorossi potranno rischiarare la stessa rosa di quest’anno.

 

Ufficio Stampa Team Volley Jòya

© Riproduzione riservata 18 Gennaio 2012