aggiornato il 13/03/2012 alle 10:28 da

Successo e primato anche in Prima Divisione Giovani

GIOIA – 2012_03_03_3Comunicato stampa del 13-03-2012

È partita col botto la seconda parte della stagione di serie D del Team Volley Jòya, che, recuperate alcune pedine di maggiore esperienza, ha impattato nel migliore dei modi con i play off promozione. Con un regolamento che impone fin da subito il massimo rendimento a chi punta a vincere il girone o a classificarsi come una delle due migliori seconde, il cammino dei ragazzi di Panessa è iniziato col piede giusto, con un esordio bagnato dal successo in tre set in trasferta. I recenti alti e bassi del sestetto gioiese avevano indotto tutti a mantenere il basso profilo per la trasferta di Bari contro il Perotti (terzo classificato nel girone A in regular season), ma  la prestazione biancorossa ha messo a tacere tutte le critiche. Una gara quasi perfetta quella in terra barese, dove il pallino del gioco è sempre stato saldamente nella metà campo gioiese e neanche il timido tentativo di rimonta dei locali nell’ultimo set ha cambiato l’inerzia dell’incontro. Valori in campo ben definiti e pratica archiviata in poco più di un’ora di gioco (19-25 17-25 19-25) per i primi tre punti del Volley Jòya nel Girone 2 dei play off promozione, che vede i biancorossi secondi per differenza punti rispetto alla Fides Triggiano, che, sempre  in tre set, ha sbancato Trinitapoli. Si rinnova, quindi, il duello con la squadra biancoblu, che proprio sabato prossimo giungerà al PalaKouznetsov per lo scontro al vertice, in attesa che scenda in campo anche la temibile Oratoriana Ugento (a riposo questo weekend), per quella che si profila come una lotta a tre per primeggiare in questo mini campionato.

Entusiasmo anche in Prima Divisione Giovani Maschile, dove i ragazzi di Marco Paglialunga hanno dato seguito al loro splendido momento di forma, cogliendo la terza vittoria di seguito nel torneo. I biancorossi si confermano seconda forza, a meno tre dal Turi capolista che ha anche una gara in più, insomma una classifica che sorride e completa la soddisfazione per il successo di domenica, ancor più dolce perché ottenuto così nettamente nel derby. Non c’è stata partita, infatti, al cospetto dell’ASD Pallavolo Gioia, mai davvero in corsa e piegata con autorevolezza e superiorità (11-25 16-25 16-25). A un turno dal giro di boa del campionato il sestetto gioiese ha l’occasione di portarsi in vetta e continuare a cavalcare il sogno del successo finale.

Meno soddisfacenti gli altri risultati dell’Academy. PalaCapurso ancora tabù per la Prima Divisione Giovani Femminile, che si è arresa in quattro set alla capolista a punteggio pieno Zeta System Santeramo. Eppure le ragazze di Spicolo hanno sfiorato il colpaccio; dopo i primi due parziali persi, le biancorosse hanno preso le misure alle avversarie e sono riuscite a strappare il terzo set e a portare ai vantaggi il seguente, sfumato per un po’ di mancanza di cinismo e di cattiveria agonistica (14-25 22-25 26-24 24-26). Una prestazione comunque di tutto rispetto, che ben lascia presagire per i prossimi impegni, sulla carta meno ostici.

Ancora sconfitte ma primo punto stagionale per la squadra A di Under 14 Femminile, che nel primo appuntamento della Seconda Pool ha offerto due prestazioni molto differenti. Assai deludente la prima, al cospetto del New Volley Gioia (mai a punti finora come le biancorosse), contro cui la gara è stata archiviata in due rapidi set (25-9 25-11). Grintosa e reattiva la partita successiva, contro il Nuzzi Santeramo, che, dopo un primo set comodo, ha dovuto faticare non poco per avere ragione delle ragazze di Bianco (25-16 23-25 16-14). Primo successo sfiorato, ma almeno una piccola iniezione di fiducia per il proseguo del mini torneo.

Si è fermata del tutto, invece, la marcia dei ragazzi di Under 14, fermati in entrambe le gare della prima giornata della Seconda Fase. Contro le migliori selezioni provinciali, i biancorossi sono incappati in una giornata storta e poco hanno potuto contro la solidità degli avversari. Che il Contact Italia Altamura fosse un gradino sopra lo si sapeva già dalla Prima Fase e anche in questo caso i tre punti sono andati ai murgiani (20-25 16-25), ma contro l’ASD Bitetto si sperava in qualcosina di più. Invece, dopo un primo set perso sul filo del rasoio, la squadra di Paglialunga si è disunita e si è arresa subendo la seconda sconfitta che compromette un po’ il commino nei prossimi incontri (24-26 11-25).

È stata, infine, rinviata a martedì 13, alle ore 20.30, la gara di Prima Divisione contro il Time Sport a Triggiano.

Ufficio Stampa Team Volley Jòya – Giuseppe Leronni

© Riproduzione riservata 13 Marzo 2012