aggiornato il 23/04/2012 alle 15:11 da

Si risolleva la Prima Divisione Giovani Maschile

GIOIA – 2012_04_21_3Comunicato stampa del 23-04-2012

A ormai pochi incontri dal termine dei campionati dei biancorossi cominciano a prefigurarsi i primi esiti degli impegni stagionali del Team Volley Jòya. In attesa delle ultime due decisive giornate in Prima Divisione, i tornei più importanti volgono al termine, ma non si tratta di notizie davvero positive. Innanzi tutto si segnala il definitivo stop alle ambizioni in serie D, dove la squadra di Panessa, pur essendo ancora matematicamente in gioco per la rincorsa alla promozione, di fatto ha deposto le armi con la sconfitta casalinga (la terza delle ultime quattro al PalaKouznetsov) subita al cospetto dell’ASD Perotti Bari. Una debacle senza attenuanti, rimediata contro un avversario che non aveva ancora conquistato neanche un set nei playoff e che a Gioia è riuscito a portare a casa addirittura l’intera posta in palio in quattro set. Dopo un avvio di partita positivo, ai primi errori in ricezione i biancorossi si sono sfaldati senza appello. Nonostante i parziali combattuti nel punteggio (24-26 28-30 25-23 21-25), l’impressione generale è stata di una squadra ormai priva di mordente e di grinta, incapace di affrontare a testa alta le difficoltà di una partita, così come quelle della classifica o dello spogliatoio. Una brutta figura che fa calare il sipario su una stagione che, a prescindere dall’esito finale, poteva essere onorata in modo diverso in questi ultimi due mesi.

Sussulto d’orgoglio, invece, in Prima Divisione Giovani, dove i ragazzi di Paglialunga sono  tornati finalmente al successo dopo tre ko di fila. Nel derby con l’ASD Pallavolo Gioia i biancorossi hanno rispolverato la grinta del girone di andata e hanno chiuso la contesa in poco più di un’ora senza particolari patemi (25-10 25-15 25-6). Una vittoria che mantiene il sestetto gioiese al quarto posto, ma a meno uno dalla seconda piazza, posizione che consente di avere ancora un barlume di speranza in vista dell’ultimo turno di campionato, dove il Volley Jòya sarà di scena ad Alberobello contro il fanalino di coda.

Bottino magro in Under 13 Femminile. La squadra di Spicolo ha rimediato solo un punticino nella duplice sfida che l’ha vista affrontare il temibile GS Atletico Sammichele e la Uisp’80&Ottica Gentile Putignano. Paradossalmente le biancorosse hanno dato il meglio di sé nella prima partita, quella contro la seconda in classifica, in cui hanno strappato un set con autorevolezza per poi cedere al tie break (25-17 17-25 9-15). Contro Putignano, piegato comodamente all’andata in casa, le gioiesi sono scese in campo sottotono, arrendendosi in due set (25-13 25-21), restando in penultima posizione a un turno dall’epilogo del torneo.

In settimana ancora in campo, stavolta con la Under 13 Maschile, di scena giovedì 24 a Gioia, in palestra via Eva, contro l’ASD Pallavolo Gioia e il Caf Cisl Gioia, un doppio derby che inizierà alle 16.30.
Ufficio Stampa Team Volley Jòya – Giuseppe Leronni

© Riproduzione riservata 23 Aprile 2012