aggiornato il 19/07/2012 alle 14:27 da

Il Martucci apre le porte al rugby

GIOIA – E’ stato il campo del Martucci ad ospitare l’incontro amichevole svoltosi venerdì scorso fra la Federiciana Rugby e gli amici del Messapia Mesagne. Tutto merito della Festa Federiciana. E’ stato infatti in occasione della grandiosa manifestazione in costume organizzata dall’associazione “Petali di Pietra” che il campo comunale ha potuto ospitare, anche se soltanto per un giorno, un match di rugby. Ad aprire l’incontro è stato infatti proprio l’imperatore Federico II di Svevia con la consorte Bianca Lancia e uno stuolo di dame e servitori.

Il risultato ha dato ragione ai padroni di casa che si sono imposti sulla squadra avversaria per 31 a 5 (5 mete a 1). Ad incoronare i vincitori è stata proprio la coppia imperiale.

Il clima di festa non poteva non sfociare in un piacevole “terzo tempo”: dopo il match infatti, tutti i protagonisti si sono concessi una piacevole parentesi di svago e divertimento, a base di carne arrosto, focaccia, mozzarelle e birra.

“Dobbiamo ringraziare il sindaco Povia e l’assessore Donvito – precisa il presidente della Federiciana Rugby Alfredo Vacca – è grazie a loro che questa manifestazione ha avuto luogo. Un’occasione importante per la nostra città che ha finalmente avuto l’opportunità di accogliere uno sport molto amato dai nostri concittadini (lo dimostrano gli oltre 400 tifosi presenti al derby d Santeramo)”.

Ora la Federiciana guarda alla prossima stagione. In autunno infatti la Federiciana prenderà parte al campionatoto di serie C apulo-calabro-lucano, che gli permetterà di trovare una giusta collocazione all’interno del panorama sportivo gioiese.

Federico_II_al_Martucci_6Federico_II_al_Martucci_1Federico_II_al_Martucci_3Federico_II_al_Martucci_4Federico_II_al_Martucci_7Federico_II_al_Martucci_5Federico_II_al_Martucci_8Federico_II_al_Martucci_2 

© Riproduzione riservata 19 Luglio 2012