aggiornato il 02/09/2014 alle 14:43 da

Mola, giovedì si presenta il Piano di Azione Energia Sostenibile

PAES Locandina70x100MOLA – È in programma giovedì 11 settembre alle ore 18.30 presso il Palazzo Roberti, in Piazza XX Settembre, la presentazione del percorso di redazione del Piano di Azione di Energia Sostenibile (PAES) del Comune di Mola di Bari L’incontro è organizzato dall’Amministrazione Comunale di Mola di Bari per presentare e condividere con la cittadinanza il percorso che porterà il Comune ad adottare il PAES.
Un Piano d’azione per l’energia sostenibile (PAES) è un documento chiave in cui si definisce in che modo si intende raggiungere l’obiettivo minimo di riduzione delle emissioni di CO2 entro il 2020.
Al di là del risparmio energetico, i risultati delle azioni previste dal Piano – spiega l’amministrazione in un comunicato – sono molteplici: la creazione di posti di lavoro stabili e qualificati non subordinati alla delocalizzazione; un ambiente e una qualità della vita più sani; un’accresciuta competitività economica e una maggiore indipendenza energetica.
La redazione del PAES è inserita nell’ambito dell’iniziativa europea del Patto dei Sindaci che ha registrato in Italia oltre 2.000 adesioni da parte dei Comuni. Di questi, solo poco più di 300 hanno redatto il proprio Piano di Azione per l’Energia Sostenibile, attraverso il quale gli obiettivi vengono declinati in azioni concrete.
Il Comune di Mola di Bari, che ha già aderito al Patto dei Sindaci, si appresta quindi a condividere, assieme a tutta la cittadinanza, la pianificazione di uno strumento fondamentale, riconosciuto dalla Commissione Europea.
Il movimento del Patto dei Sindaci, i principi e gli obiettivi di efficienza contenuti nel PAES sono fortemente integrati, tra l’altro,  con una serie di altre politiche europee tutte orientate a promuovere l’innovazione e la cooperazione territoriale. Tra queste, la più importante è rappresentata dal Programma SMART CITY che prevede il ridisegno dei sistemi urbani attraverso logiche di efficienza energetica, connettività digitale, sviluppo del terziario avanzato, dispositivi di mobilità sostenibile e welfare di nuova generazione.
Con il sindaco Stefano Diperna e l’Assessore alle Politiche Vito Carbonara, interverranno durante l’incontro, il Dr. Vitandrea Marzano e l’Ing. Anna Tamborrino in rappresentanza della Società Consorzio UNING, selezionato dal Comune per la redazione del PAES.
Largo spazio sarà destinato agli interventi di tecnici, operatori del terzo settore, rappresentanti delle attività produttive ed, in generale, di tutta la cittadinanza, i quali potranno lasciare il proprio intervento anche nei giorni successivi all’evento. Sarà infatti allestita sino al 17 settembre una mostra fotografica e predisposto un box per la raccolta di idee ed opinioni.

© Riproduzione riservata 02 Settembre 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *
Nome
Email *
Sito web