aggiornato il 12/10/2010 alle 14:25 da

Settimana Europea Democrazia Locale: ecco le iniziative molesi

MOLA – SEDL_It_quadriMola di Bari è una delle due amministrazioni italiane, l’unica del centro-sud ad avere aderito alla “Settimana Europea della Democrazia Locale”, iniziativa promossa dal Congresso dei Poteri Locali e Regionali del Consiglio d’Europa, coinvolge diverse importanti città europee come Parigi, Bruxelles e Strasburgo. L’Amministrazione Comunale ha organizzato una serie di iniziative dedicate ai temi dell’ambiente e della democrazia locale iniziate la scorsa settimana con una serie di assemblee pubbliche aperte a cittadini, associazioni, amministratori e operatori ecologici. Dal 13 ottobre, conclusa la fase dei forum, prenderà il via il programma delle iniziative e dei convegni. Quattro giornate dedicate rispettivamente alla democrazia locale e alle ricadute positive del  metodo partecipativo nella tutela dell’ambiente; al risparmio energetico e alla corretta gestione dei rifiuti domestici; al traffico e alla promozione della mobilità alternativa e, infine, alle risorse del mare. Questo il programma dei quattro giorni:  PRIMO GIORNO 13 ottobre 2010 “Il futuro dell’Europa nelle nostre mani”: Un dibattito e un workshop internazionale con esperti e amministratori, sui temi della democrazia locale e della partecipazione civile nella tutela dell’ambiente. SECONDO GIORNO 14 ottobre 2010 “I colori del cambiamento”: I ragazzi delle scuole di Mola a bordo del “Pedibus” per parlare di ambiente.  TERZO GIORNO 15 ottobre 2010  “L’ambiente ha i km contati”: Tutti in bici per promuovere la mobilità lenta e l’uso delle piste ciclabili. QUARTO GIORNO 16 ottobre 2010, legato all’organizzazione di un evento europeo. “Un mare di idee”: Un dibattito al porto e una visita al mercato ittico per conoscere il mare. “Anche gli eventi di queste ultime ore – ha detto il Sindaco di Mola Stefano Diperna – confermano che i temi della tutela dell’ambiente e della gestione dei rifiuti domestici sono temi di stringente attualità per il nostro territorio. La nostra amministrazione ha deciso di lavorare con forza per aiutare i cittadini a incrementare la raccolta differenziata. Siamo convinti che l’informazione, la conoscenza dei problemi e il dialogo tra cittadini e amministratori siano strumenti indispensabili per governare e risolvere questo tipo di problemi. Abbiamo fortemente voluto l’adesione di Mola alla Settimana Europea della Democrazia locale (non a caso siamo l’unico Comune italiano del centro-sud ad avere aderito ufficialmente all’evento), a cui abbiamo dedicato un rilevante sforzo organizzativo, perché consideriamo questa iniziativa un’occasione importante di partecipazione e coinvolgimento per tutti i molesi”. Avviata sperimentalmente nel 2007 per celebrare l’avvio del processo di ratifica della Carta europea delle autonomie locali da parte degli stati membri, la Settimana Europea della Democrazia Locale si è affermata come un’importante iniziativa annuale pan- europea. Alla sua terza edizione, la “Settimana”, promossa dal Congresso dei Poteri Locali e Regionali del Consiglio d’Europa ha lo scopo di rafforzare trasparenza ed efficienza dei governi locali, ma soprattutto creare un’occasione per innovare, sperimentare e rendere più efficaci le modalità di partecipazione dei cittadini alle scelte della propria amministrazione.

© Riproduzione riservata 12 Ottobre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web