aggiornato il 01/07/2010 alle 18:53 da

Madonna D’Altomare al via nel week-end

Madonna-DaltomareMOLA – La Madonna d’Altomare, a Mola, è più che una semplice festa. inizia sabato pomeriggio con la regata velica pomeridiana (alle 14) che attraverserà la acque di Mola, Costa Ripagnola e Cala Portecchia. In serata, dopo la celebrazione eucaristica delle ore 19 (celebrata nel cortile della chiesa di Loreto), partirà, alle ore 20.30,  la processione verso il porto dove si terrà l’imbarco della Vergine sul motopeschereccio “Antonella D.”. Alle 21.30, sempre questa sera, presso il porticciolo di fronte la chiesa di Loreto si terrà la veglia di preghiera mariana animata dal gruppo “Gesù l’Emmanuele” del Rinnovamento nello Spirito. L’indomani, giorno della grande festa, dopo la Santa Messa celebrata alla ore 8 nella chiesa di Loreto, alle 11.30, con la partecipazione delle imbarcazioni molesi, partirà dal porto la tradizionale processione in mare della Sacra Immagine verso Cala Portecchia e Cozze. Alle 18.30, sempre sul porto si terrà lo sbarco della Vergine e la celebrazione eucaristica solenne presieduta da Monsignor Domenico Padovano, vescovo della diocesi di Conversano e Monopoli. Seguirà, alle ore 19.30, la processione per le vie del paese fino a Cala Loreto per la benedizione del mare (nei pressi del piazzale antistante la chiesa di Loreto). Alle 21, nei pressi della chiesa di Loreto, il Gruppo Folkloristico Internazionali “Città dei Trulli” di Alberobello animerà la serata con suoni e danze. A mezzanotte sarà fatto brillare uno spettacolo di fuochi pirotecnici a cura della ditta Padovano di Genzano di Lucania (Pz). La chiesa di Loreto, dove la sacra immagine è custodita, questa sera e domani resterà aperta fino a tarda ora per la venerazione da parte dei fedeli. Le marce della Bassa Musica “U Tammorr” del Maestro Francesco Furio animeranno le giornate di festa e la processione.

© Riproduzione riservata 01 Luglio 2010